Il 97% dei siti web è fatto a cazzo di cane e non può ottenere risultati in termini di contatti e vendite

Il 97% dei siti web è fatto a cazzo di cane e non può ottenere risultati in termini di contatti e vendite

Ora che abbiamo ottenuto la tua attenzione, spero ci perdonerai per il linguaggio un po’ scurrile, ma d’altra parte, si sà, noi artisti siamo anticonformisti, e diciamo le cose come stanno senza tanti giri di parole.

Al di là dell’espressione colorita, ti possiamo assicurare che la frase qui sopra è assolutamente vera. Abbiamo esaminato migliaia di siti web, quindi sappiamo esattamente quello di cui stiamo parlando.

Se anche tu pensi che il tuo sito non stia ottenendo i risultati che speravi, ti conviene leggere fino in fondo questa pagina e capirai esattamente perché, e qual è la soluzione al problema.

I 5 errori madornali che distruggono ogni possibilità di un sito di ottenere risultati

Negli anni abbiamo aiutato centinaia di aziende praticamente in ogni settore ad ottimizzare la loro presenza online. 

Forti di questa vasta esperienza, abbiamo riscontrato 5 grandi famiglie di problemi o mancanze che commettono tutti, e che rendono praticamente impossibile ottenere risultati per la grande maggioranza delle imprese e dei professionisti.

Ecco quali sono:

  • Mancanza di analisi strategica

  • Problemi di performance

  • Problemi di conversione

  • Problemi di contenuti

  • Mancanza di “riprova sociale”

Commettere anche uno solo di questi errori può mandare in fumo gran parte delle possibilità di avere successo, e ti assicuriamo che non ci capita quasi mai di trovare un’azienda che non ne abbia commesso nemmeno uno.

Ora segui attentamente perché stiamo per rivelarteli uno per uno.

Mancanza di analisi strategica

Non finirà mai di stupirci il fatto che quasi nessuno, prima di realizzare un sito, si pone il problema di analizzare quello che cercano le persone sul web.

Se sappiamo quello che la gente cerca, sarà facile creare una struttura del sito sensata e organizzare i contenuti in modo da rispondere alle domande tipiche del nostro pubblico. In questo modo, sarà quasi naturale ottenere traffico qualificato.

La cosa è talmente semplice, eppure nessuno lo fa!

Cosa fanno invece tutti? Guardano i siti dei concorrenti e spesso copiano pedissequamente quello che fanno loro. Così è tutto un copiarsi a vicenda, senza un minimo criterio strategico.

Invece, ci sono un sacco di strumenti online che possono aiutare ad effettuare analisi sensata che possa portare utenti e nuovi contatti o ordini.

Dai un’occhiata a questa schermata presa da un tool gratuito, ad esempio:

Nell’esempio ti abbiamo mostrato cosa cerca realmente la gente in un settore specifico, e di conseguenza come puoi ottenere spunti preziosissimi per organizzare e creare le informazioni sul tuo sito.

Sapere come si effettua un’analisi delle ricerche degli utenti, con gli strumenti e la tecnica giusta, ti eviterà di realizzare un sito che non risponde ad alcun interesse del tuo pubblico, quindi non ha alcuna possibilità di ottenere traffico (e di conseguenza contatti e vendite).

Problemi di performance

A partire da luglio 2018, Google ha cominciato a penalizzare i siti lenti su dispositivi mobili.

Ma anche prima che Google “si svegliasse”, era già chiaro da tempo che un sito troppo lento potesse danneggiare le nostre attività di web marketing.

Le statistiche parlano chiaro, ogni secondo di caricamento di una pagina aumenta nettamente la probabilità di abbandono del sito da parte degli utenti.

Se gli utenti atterrano su un sito che ci mette 10 secondi a caricarsi, puoi star sicuro che scapperanno, e andranno a comprare o a richiedere un preventivo da un tuo concorrente più veloce.

Una piccola dimostrazione pratica, guarda bene queste due immagini:

Non sono proprio identiche, ma molto simili, giusto? Quasi indistinguibili. Bene, considera che la prima pesa la bellezza di 4,7 Mega, mentre la seconda solo 24 Kb.

Ciò significa in parole povere che la prima impiega quasi 200 volte più tempo per caricarsi della seconda! Vorresti dire addio a frotte di potenziali clienti per avere immagini appena un po’ più nitide?

Basterebbe saper ottimizzare coi giusti strumenti le immagini per velocizzare incredibilmente il proprio sito, evitando di perdere un sacco di potenziali clienti.

Ma le immagini sono solo uno degli elementi che possono influenzare la velocità, ci sono molti altri miglioramenti che si possono apportare per impedire ai potenziali clienti di scappare su un altro sito.

Imparare ad ottimizzare le performance del tuo sito (o sapere esattamente cosa chiedere a chi l’ha fatto) potrebbe cambiare dal giorno alla notte traffico, contatti e vendite.

Problemi di conversione

Ci sono negozi bellissimi, e negozi sempre pieni. Di quale vorresti essere il proprietario?

Questo è uno dei “peccati originali” dell’online marketing: quasi tutti gli imprenditori e marketing manager pensano ancora al loro sito come ad un complemento d’arredo piuttosto che come uno strumento di vendita.

Molti di loro non hanno ancora capito (o l’hanno capito, ma non riescono a metterlo in testa al capo) che l’obiettivo di un sito non è quello di essere bello, o compiacere il titolare dell’azienda, ma deve essere una macchina sforna contatti e clienti.

Ad aggravare la situazione ci si mettono pure le cosiddette “agenzie creative”, che realizzano siti bellissimi, stupendi, roba che manco Picasso o Monet. MA per nulla orientati al vero risultato.

Per carità, non fraintenderci, non stiamo dicendo che il sito dev’essere brutto, semplicemente che l’estetica non deve essere la priorità. E se lo diciamo noi che siamo artisti, puoi davvero fidarti 😉

Prendi Amazon, il sito che vende di più al mondo. Pensi che sia il sito più bello che tu abbia mai visto?

Se la pensi come la maggior parte delle persone, probabilmente no. Magari lo ritieni “normale”, o persino brutto.

Bene, devi sapere che Amazon ha un tasso di conversione (la percentuale di visitatori del sito che compiono un acquisto) che va dal 13% per gli utenti standard fino addirittura al 74% per gli utenti Prime.

Se ne mastichi un po’ di questi dati, capisci bene quanto siano sbalorditivi. Se sei nuovo, ti diciamo solo che un e-commerce in media ha un tasso di conversione dell’1/1,5%.

Tradotto in parole povere, su 100 visitatori di Amazon, da 13 a 74 acquistano qualcosa, mentre in media solo uno sui bellissimi siti web realizzati secondo i gusti del capo o scopiazzando qualche concorrente.

La comprensione dei principi della CRO (Conversion Rate Optimization) dovrebbe essere una priorità per ogni azienda che voglia avere una presenza online orientata ai risultati.

Problemi di contenuti

Molti imprenditori credono che il loro sito debba essere la versione digitale della brochure che danno ai commerciali da portare in fiere: poche righe di testo, qualche immagine e i contatti.

Moltissimi siti sono poveri di contenuti, o addirittura copiano i testi (questo è il caso della maggior parte degli e-commerce, che importano bellamente i testi delle schede prodotto dal produttore).

Un sito povero di contenuti non ha alcun motivo per essere visitato. Non offre alcun valore agli utenti.

Solo attraverso la creazione di contenuti utili per gli utenti, interessanti e completi si avrà la possibilità di attirare traffico qualificato, creare un rapporto coi potenziali clienti e costruire una solida e duratura reputazione online.

Mancanza di “riprova sociale”

A volte anche Brand piuttosto conosciuti offline non hanno la stessa popolarità sul web. Oppure, una start-up o professionista che parte da zero ed ha appena fatto il sito, difficilmente riesce ad ottenere risultati, anche se il sito è ben fatto.

I link che rimandano al tuo sito, le citazioni del tuo Brand online, sono potenti indicatori di autorevolezza, sia per gli utenti che per i motori di ricerca. Portano traffico ed aumentano la fiducia nei confronti di un’azienda.

Sapere come si realizza una campagna di link building / earnig, ossia come ottenere link e menzioni, può aumentare a dismisura l’autorevolezza di un sito e di un Brand online.

Quelli elencati qui sopra sono i 5 grandi problemi che affliggono praticamente tutti i siti web che abbiamo visto e che vediamo ogni giorno. Sicuramente anche il tuo sito è afflitto almeno da uno di questi, siamo pronti a scommetterci un orecchio 😉

Ma per tua fortuna, abbiamo trovato la soluzione definitiva a tutti e 5 in un colpo solo!

Ed ecco la soluzione ai 5 problemi

Negli anni abbiamo aiutato centinaia di imprenditori e professionisti a risolvere questi errori comuni e letali che conosciamo benissimo con servizi e consulenze. Ora però vogliamo fare ancora di più per te… per questo, abbiamo creato il Tour Gli Artisti della SEO!

Gli artisti della SEO è il tour nazionale che, a partire da settembre 2018, porterà in giro per l’Italia la conoscenza della SEO – l’ottimizzazione per i motori di ricerca – ad un prezzo.

Grazie al Tour Gli Artisti della SEO, potrai definitivamente liberarti dei 5 errori madornali che ammazzano traffico, conversioni e vendite del tuo sito web e farti trovare nel preciso momento in cui la gente sta cercando il tuo prodotto o servizio.

Hai l’occasione irripetibile di passare un giorno in compagnia degli “artisti” dalla SEO italiana, che ti trasmetteranno strategie, tecniche e trucchi del mestiere che non potrai apprendere in nessun altro modo.

Tutto questo al costo (ridicolo rispetto al suo valore) di 149€ 87€ + IVA!

Hai capito bene, pagherai meno di una sola ora di consulenza di uno qualsiasi dei professionisti che incontrerai al Tour, e potrai conoscere le strategie e le tattiche che permettono a me e ai miei colleghi di “sbloccare” il sito e far decollare la presenza online dei nostri clienti.

Ma c’è di più…

Al Tour analizzeremo il TUO sito web!

Non ti basta tutto questo? C’è di più…

Al Tour, mentre gli Speaker ti insegneranno come evitare gli errori che distruggono i siti web, avremo con noi altrettanti professionisti che esamineranno il TUO sito, così, al termine delle lezioni, dedicheremo due ore a spiegare esattamente gli errori del tuo sito e come risolverli.

Nessuna teoria, solo pura pratica!

Il Programma

11.00 - 12.00

Il Ruolo Strategico della SEO oggi / Jacopo Matteuzzi

12.00 - 13.00

Come strutturare un progetto SEO / Flavio Mazzanti

13.00 - 14.15

Pausa

14.15 - 15.00

Keyword Research e struttura del sito: approfondiamo / Andrea Becchetti

15.00 - 15.30

Performance sito web: fai volare il tuo sito / Relatore esterno

15.30 - 16.00

Link Building / Relatore esterno

16.00 - 16.15

Pausa

16.15 - 17.00

Come analizzare nel dettaglio il traffico organico / Alessandra Maggio

17.00 - 18.30

Tavola Rotonda / Lodi Manuel + Relatore esterno

I Relatori

JACOPO MATTEUZZI

Studio Samo

FLAVIO MAZZANTI

Studio Samo

ALESSANDRA MAGGIO

Studio Samo

MANUEL LODI

Studio Samo

MATTEO RUSSO

Studio Samo

STEFANO RIGAZIO

Enthous

FRANCESCO GAVELLO

Orange Media Marketing

CARMINE DI DONATO

SEOZoom

ANDREA BECCHETTI

Studio Samo

MARCO SALVO

YITH

VALERIO NOVELLI

Monetizzando.com

CHRISTIAN VIOLI

Studio Samo

GIOVANNI SACHELI

Searcus Swiss

EMANUELE AROSIO

Triboo

ANDREA CAMOLESE

DEA Marketing S.r.l.

MASSIMO FATTORETTO

Fattoretto

EMANUELE CHIERICATO

Web Marketing Academy

CLAUDIO FIORENTINO

Mamadigital

MATTEO MONARI

BizUp

STEFANO SCHIRRU

Img Solutions

ANDREA PERNICI

Searchon & 3BMeteo

EMANUELE VACCARI

Vaccari

Cosa dice chi ha partecipato al tour dell'edizione 2017

NOTA BENE: se vuoi apprendere i segreti della SEO ed entrerai a far parte dell’elìte del web, ovvero l’unico 3% di siti web in grado di ottenere risultati, prendendoti un vantaggio quasi sleale nei confronti del 97% della tua concorrenza, ti suggeriamo vivamente di iscriverti immediatamente nella città più vicina.

Ti posso assicurare che non si tratta del solito trucchetto di marketing per farti acquistare il prima possibile, abbiamo davvero pochissimi posti rispetto alle prenotazioni che stiamo ricevendo ogni ora da tutta Italia. Le nostre aule sono capienti, ma non sono lo stadio 😉

Considera che una giornata di formazione di livello così alto a un costo così basso non si è mai vista prima d’ora, quindi i posti a sedere nella tua città potrebbero finire da un momento all’altro. Se non riesci ad iscriverti in tempo, non possiamo farci nulla!

Quindi, ci vediamo in aula, nella tua città.

Il costo

Come per qualsiasi altro corso, chi prenota in anticipo ha diritto ad un prezzo agevolato.
Solo se ti iscrivi entro il 31 agosto (salvo non siano terminati i posti) paghi soltanto 87€ +iva invece di 149€ +iva, risparmiando ben 62€ +iva.
Quest’offerta scade improrogabilmente venerdì 31 agosto, il giorno successivo il prezzo sarà più alto.

Palermo 149€ 87€

15 settembre

Location: DA DEFINIRE

Roma 149€ 87€

13 ottobre

Location: DA DEFINIRE

Milano 149€ 87€

27 ottobre

Location: DA DEFINIRE

Torino 149€ 87€

10 novembre

Location: DA DEFINIRE

Padova 149€ 87€

17 novembre

Location: DA DEFINIRE

Hai già partecipato ad un corso Studio Samo?

Studio Samo ha molto a cuore i suoi studenti.
Hai già partecipato ad un altro corso Studio Samo, o sei abbonato alla nostra Academy online?
Contattaci cliccando sul pulsante qui sotto, ti faremo un’offerta speciale!

Sei già iscritto al nostro gruppo Facebook?

Iscriviti ORA e riceverai subito
uno sconto

Main Sponsor

Sponsor

Idea e Realizzazione

Studio Samo è agenzia di comunicazione e centro di alta formazione accreditato.
Punto di riferimento nella formazione in ambito web marketing.